"Loading..."

Social Media Epic Fail - Novembre

Novembre è stato (ed è ancora visto che ancora non è finito) un mese di avvenimenti ed eventi. Tra le Elezioni americane e la lunga preparazione al prossimo Referendum, sono tanti gli eventi che lo hanno scosso, ma per quanto riguarda i Social Media Epic Fail c’è stata abbastanza calma piatta.

 

 

Partiamo dalle Elezioni USA 

Eric Trump ha rivestito alla grande il ruolo e lavoro di figlio dell’attuale Presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump, sostenendolo così tanto fino a pubblicare sul proprio profilo Twitter la foto della scheda elettorale con tanto di voto ben visibile.

Purtroppo per lui però in 18 Stati, tra cui quello di New York, è illegale mostrare a chiunque la scheda elettorale col proprio voto.

Accortosi dell’errore troppo tardi, il tweet ha avuto una grande risonanza fino a creare 900 retweet.

 

Eric Trump non rischia la galera, ma chi viola questa legge può essere sanzionato con una multa di mille dollari fino ad un anno di carcere.

Il tweet è stato poi cancellato dopo 4 ore.

 

epic fail

 

 

"Piovono Zucchine"...ed Epic Fail!

A cavallo tra la fine di Ottobre e inizio Novembre troviamo il caso del ristorante vegano brindisino "Piovono Zucchine".

 

I gestori della pagina avevano rivelato il loro poco gusto pubblicando il 30 ottobre su Facebook un post sul terremoto che aveva scosso il Centro Italia proprio quel giorno.

Per chi non lo sapesse, il linguaggio usato da questo ristorante sul social segue uno stile di comunicazione provocante ed ironico, ma questa volta il web non ha perdonato, e gli utenti hanno cominciato a riscaldarsi manifestando la propria indignazione verso la scelta di poco gusto dei social media manager del ristorante.

 

epic fail

 

 

La retta via che avrebbero dovuto intraprendere sarebbe stata quella delle scuse per riprendersi dallo scivolone, ma così non hanno fatto.

Dopo aver provato a riparare il danno senza però risultati sostenendo di voler devolvere il ricavato della cena di Halloween ai terremotati, la situazione si è aggravata.

 

Il 1 novembre hanno pensato bene di gestire la situazione ormai sfuggita di mano mandando a quel paese un po’ tutti.

Inutile dire quanto si sia abbassata la reputazione del ristorante e il sistema di rating interno di Facebook.

 

epic fail

 

 

Forse il prossimo mese di Dicembre ci regalerà più Social Media Epic Fail...oppure l’aria natalizia calmerà gli animi rendendo tutti più buoni e meno “Epic Fail Addicted”?

 

Stay tuned!