"Loading..."

Le ultime novità dai Social

Instagram, Twitter e Messenger sono solo alcuni dei social network che in queste ultime settimane hanno fatto parlare di sé per alcuni cambiamenti e novità. Qui di seguito elenco le più importanti. 

 

Instagram, il social più aggiornato

Su Instagram dite addio ai commenti molesti perché adesso è possibile filtrarli in base a parole, hashtag, ed addirittura emoji. Come fare? Basta andare su Opzioni > Tre puntini o icona ingranaggio, selezionare “Commenti”. In “Commenti inappropriati” si troverà una lista preselezionata dal social di parole in inglese, ma si potranno aggiungere delle altre anche in italiano. Le parole dovranno essere separate da una virgola e le emoji saranno considerate singolarmente e associate ad altre. Il commento che conterrà i caratteri inseriti nella lista nera sarà invisibile a tutti tranne che all’autore del commento stesso.

 

Inoltre Instagram ha eliminato le mappe: la funzionalità di geolocalizzare le proprie foto, e quindi caricarle sulla mappa, non ha avuto molto successo. Qua il comunicato stampa.

 

Una novità che avrete già notato è l’introduzione dello zoom su foto e video: la funzionalità è attiva su iOS e Android. Basta allontanare e avvicinare pollice e indice sulla foto come si fa normalmente con le proprie immagini. Se invece avete bisogno di più tempo per modificare e poi pubblicare la vostra foto, adesso è possibile salvarla nelle bozze e postarla in un secondo momento: dopo aver aggiunto i vari filtri, basta cliccare in alto a sinistra nella pagina delle modifiche e selezionare “Salva Bozza”.

 

Twitter

Twitter cambia i messaggi diretti. Adesso possiamo vedere chi ha letto il messaggio attraverso una spunta e la nuova grafica permetterà di vedere chi sta rispondendo in tempo reale attraverso i tre puntini di digitazione e l’avatar della persona. Molto simile a Whatsapp e Facebook Messenger.

Da qualche mese sicuramente avrete sentito parlare dell’aumento di caratteri disponibili sul social, ma la modifica effettiva non è mai avvenuta. Invece dallo scorso 19 settembre le mention e gli allegati non sono più conteggiati nel totale dei caratteri: gli utenti avranno così più spazio per scrivere i propri tweet.

 

Facebook Messenger

Messenger ha già messo in commercio, per aziende e sviluppatori, un chatbot usufruibile solo nella versione beta di Messenger che permetterà di fare acquisti senza lasciare la piattaforma. Presto sarà disponibile per tutti.

Inoltre Messenger ha introdotto gli Instant Video, cioè video di breve durata condivisi in tempo reale, e i sondaggi per le chat di gruppo.

Curiosità sull’app? Ha quasi raggiunto un miliardo di utenti attivi e già 18 mila bot sono disponibili.

 

Facebook

Curiosità: 10 anni fa nasceva il News Feed, che permette di tenersi aggiornati sulle novità e sulle attività dei nostri amici e sulle persone che seguiamo. Sul social più seguito adesso sembra possibile anche acquistare biglietti per il cinema: iniziativa in collaborazione con Fandango, per ora disponibile solo per gli Stati Uniti.

 

 

Snapchat ha eliminato definitivamente la propria pagina di Facebook abbandonando 6,5 circa milioni di fan. D’altronde la pagina non veniva aggiornata dall’agosto 2013.

 

Per chi usa Linkedin adesso gli hashtag sono supportati, ma solo nella versione mobile. Adesso è possibile utilizzarli e ricercarli.

 

Su Pinterest è ora possibile aggiungere video nelle adv che verranno visualizzati sia nel newsfeed che nei risultati di ricerca. Inoltre a inizio Settembre Pinterest ha annunciato l’acquisto dell’app Instapapers, attraverso la quale gli utenti potranno salvare articoli e pagine web sui propri device mobili (Android e iOS). In questo modo si potranno conoscere sempre meglio i gusti degli utenti del social e di conseguenza sarà migliorata l’esperienza di lettura e la fruizione di prodotti ad hoc.

Aggiornatevi!